Bikeflip, il punto di riferimento per l’acquisto di bici usate

Un mercato in continua crescita quello delle bici, come mostra il trend della bike economy sono sempre più le persone che scelgono di alternare l’utilizzo dell’auto con quello di una due ruote. Dai modelli da corsa alle mountain bike, dalle e-bike alle bici elettriche: il mercato è vastissimo e si trovano prodotti adatti davvero ad ogni esigenza. Per chi cerca di fare la differenza nel settore anche con una scelta più green vogliamo suggerire Bikeflip, il primo marketplace di bici italiano specializzato nella vendita di modelli di seconda mano.

Il marketplace Bikeflip dove trovare bici usate

Bikeflip è una startup ideata da 3 giovani imprenditori sportivi appassionati di bici; amici nella vita e colleghi nel mondo del lavoro, hanno lanciato da un anno sul mercato italiano Bikeflip. Il marketplace unico nel suo genere è diventato rapidamente un punto di riferimento: ad oggi si contano più di 12.000 bici usate in vendita e milioni sono le visualizzazioni mensili che il portale riesce ad accumulare.

Perché scegliere una bici usata? Il mercato delle bike è più competitivo di quel che si pensa; i costi di una bicicletta possono arrivare nei modelli più prestigiosi a superare il migliaio di euro. Grazie al mercato usato è possibile risparmiare fino al 70% scegliendo prodotti ancora perfettamente utilizzabili; insomma, non dovrai rinunciare alla qualità.

Non solo: la scelta di una bici usata ti dà modo di far rientrare il tuo acquisto all’interno di un progetto di economia circolare, non sarai il responsabile della produzione di una nuova bici e non causerai danni all’ambiente. Anzi, avrai la tua parte responsabile nel sostegno green e nella tutela del pianeta.

La storia di Bikeflip

Bikeflip mette a disposizione un sito web e un’app sia per iOS che per Android dove con un’interfaccia grafica intuitiva e semplice da utilizzare è possibile navigare selezionando una delle tantissime bici in vendita.

Il progetto nasce da Fabio Wibmer e Andrea Maranelli, due atleti professionisti di ciclismo, e Nikolai Holder. Tutti e 3 insieme hanno compreso il potenziale del settore e hanno ideato una startup innovativa con sede in Trentino, regione particolarmente attenta all’aspetto green. Se inizialmente il portale ha conquistato il mercato italiano, austriaco e tedesco, oggi punta a conquistare il resto dell’Europa: i 3 imprenditori hanno intenzione di sbarcare in altri paesi.

Una bici per ciascun ciclista

Bikeflip è un portale pensato per appassionati di due ruote: si trovano in vendita mountain bike, city cruiser, e-bike e molto altro ancora. Navigando sul sito web si possono trovare offerte di ogni tipologia e brand, preferendo modelli low cost ma anche optando per prodotti top di gamma a prezzi estremamente concorrenziali.

Che tu stia cercando una nuova bici da gara o un modello pensato appositamente per muoverti in città e arrivare al lavoro in sicurezza senza spostare l’auto, Bikeflip ti mostrerà ciò di cui hai bisogno: attualmente sono oltre 13.000 i prodotti in vendita e il numero è destinato a salire.

Come dichiarato da Wibmer in un’intervista, l’obiettivo è fare in modo che Bikeflip diventi il punto di riferimento per la vendita e l’acquisto di bici e componenti di ricambio di seconda mano.

DavePeriodista

Davide Bagnoli è un giornalista iscritto all’albo dell’Emilia Romagna. Nella sua carriera si è occupato di cronaca di ogni genere, ha sempre cercato di farlo con passione e con il sorriso sulle labbra. Quando possibile cerca di trasmettere il suo sorriso anche ai lettori, ama scrivere e questo lo ha portato a pubblicare due libri. La sua più grande passione sportiva è il ciclismo, sport che ama e pratica nel tempo libero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *