Bonus-Bici-Amazon

Il famigerato bonus bici stanziato dal governo per sostenere la mobilità alternativa, può essere utilizzato in modo semplice anche su Amazon. Questo bonus copre al massimo il 60% della spesa, per l’acquisto di biciclette di ogni genere, eBike, hoverboard, monopattini elettrici e segway, fino ad un massimo di 500 euro. Di conseguenza sarà necessario spendere almeno 835 euro per ricevere indietro interamente i cinquecento euro messi a disposizione dallo Stato.

Inizialmente questo strumento poteva essere utilizzato soltanto all’interno dei negozi. Ma adesso questa operazione può essere svolta, in modo rapido e molto semplice anche sul celebre portale di acquisti online. In questo articolo vi spiegheremo la semplice procedura da seguire passo dopo passo. In questo modo sarà possibile fruire del bonus in modo molto semplice e sicuro.

Il procedimento da seguire

Per prima cosa dovrete aggiungere il vostro codice fiscale all’interno del vostro account Amazon. Per far questo seguite il seguente percorso:

  • Aprite il menù a tendina in alto a sinistra e scendete fino a “Il mio account“, sotto la voce “Aiuto e Impostazioni“;
  • Selezionate “Gestisci informazione IVA“, nelle parte bassa del menù, all’interno del riquadro “Ordini e preferenze di acquisto“;
  • Selezionate Italia;
  • Selezionate persona fisica (a meno che non abbiate un’azienda a cui intestare le fatture) e inserite il vostro codice fiscale;

Se invece ancora non avete un account Amazon iniziate il processo creandolo in modo rapido e successivamente passate all’inserimento del codice fiscale.

Dopo aver inserito il vostro codice fiscale, vi verrà richiesto di inserire un codice SDI o un indirizzo PEC per poter ricevere la fattura elettricamente. Una volta inserito anche uno di questi dati, controllate nella pagina di riepilogo se tutto è stato inserito correttamente. In questo modo, dopo l’acquisto, riceverete da Amazon la fattura che vi consentirà di sfruttare il bonus.

Se non disponete di un codice SPID o di una PEC potete crearli in modo abbastanza semplice. Per il codice SPID potrete seguire le indicazioni riportate sul portale del Governo (noi ci siamo trovati bene con il sistema delle Poste). Se invece preferite crearvi una PEC potete seguire queste indicazioni, ma il nostro consiglio è di farlo solo nel caso in cui vi serva per lavoro.

Cosa acquistare su Amazon

Premettiamo che per chi ne ha il diritto, non utilizzare questo strumento sarebbe un peccato. Se da una parte acquistare in negozio comporta la necessità di sapersi orientare all’interno di prezzi non sempre chiari e trasparenti, per contro Amazon necessita di individuare prodotti con una buona qualità prezzo. Il Bonus permette di attingere tra molte bici da passeggio, bici elettriche, hoverboard, monopattini elettrici e segway. Ovviamente vi ricordiamo che potete spendere anche meno di 830 euro e che in tal caso ricevereste un bonus pari al 60% dell’importo.

Se però il vostro scopo è quello di comprarvi una bici da corsa su Amazon potrete scegliere tra uno dei seguenti modelli:

Questa bici a marchio Sava è una soluzione interessante. Se infatti non la consiglieremmo a prezzo pieno, rappresenta un’ottima alternativa per chi, riavendo indietro 500 euro, finirebbe per pagarla 800 euro. Con questa cifra è difficile trovare un entry level così completa, nuova ed in carbonio. Le recensioni di chi la ha acquistata sono inoltre molto positive.

Questa è invece una classica entry level in alluminio con forcella in carbonio. La produzione Legnano è sicuramente una garanzia in termini di affidabilità ma le componenti e il rapporto sono di gran lunga inferiori rispetto al modello visto in precedenza.

Anche questo modello ha un prezzo interessante in virtù del bonus. Tuttavia se pensate di utilizzare questa bici per molti anni, il nostro consiglio è quello di prediligere il primo modello Sava per la più alta qualità dei suoi componenti.

Vi segnaliamo anche quello che è il top di Gamma Sava, molto apprezzato da chi ha già acquistato questa bici, come ben evidente dalle recensioni.

Se decidete di acquistare una di queste tre bici, vi preghiamo di farci sapere come vi trovate.

Di DavePeriodista

Davide Bagnoli è un giornalista iscritto all’albo dell’Emilia Romagna. Nella sua carriera si è occupato di cronaca di ogni genere, ha sempre cercato di farlo con passione e con il sorriso sulle labbra. Quando possibile cerca di trasmettere il suo sorriso anche ai lettori, ama scrivere e questo lo ha portato a pubblicare due libri. La sua più grande passione sportiva è il ciclismo, sport che ama e pratica nel (poco) tempo libero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 Gazzetta del Ciclismo partecipa al programma associati di Amazon Services LLC e di altri store. Potrebbe ricevere una commissione sugli acquisti effettuati tramite i link presenti sul sito.