Burro di arachidi: un superfood per ciclisti e sportivi in generale

Molti ciclisti amano il burro di arachidi, da consumare prima o dopo delle loro uscite. In particolare si tratta di un alimento toccasana per gli sportivi perché ricco di grassi insaturi, di proteine vegetali di alta qualità e di altri componenti molto importanti come fibre, minerali, fitosteroli e composti fenolici. Vi è poi la scuola di pensiero di coloro che restano alla larga dal burro di arachidi perché spaventati dalla quantità di grassi e di calorie contenuti. Se siete tra questi, potreste ricredervi al termine di questo articolo.

In generale questo alimento è molto salutare, soprattutto per gli sportivi ma è fondamentale sceglierne uno di ottima affidabilità nutrizionale e quindi di produzione affidabile e certificata. Non tutto il burro di arachidi ha infatti la stessa qualità, così come esistono ad esempio molte tipologie di miele con differenti valori qualitativi. Vediamo allora come scegliere un ottimo prodotto.

Scelta del burro di arachidi in base ai valori nutrizionali e agli ingredienti

Nella ricerca di un buon burro di arachidi la prima cosa che è importante notare sono gli ingredienti. Ovviamente il principale deve essere dato dalle arachidi. Dopo possono esservi delle aggiunte ad hoc per gli sportivi, che vedremo in seguito ma è importante evitare confezioni che prevedono la presenza di:

  • sale;
  • olio vegetale (olio di palma);
  • grassi idrogenati.

Comprare un burro di arachidi senza olio di palma è il primo passo importante per ricercare la qualità. Per quanto riguarda i valori nutrizionali un buon burro contiene tra i 35 e i 50 g di grassi per grammi di prodotto, un alto contenuto di proteine (superiore a 20 g) e un livello basso di carboidrati (non superiore a 20 g per 100 grammi di prodotto). Nel nostro percorso di conoscenza nel mondo +Watt abbiamo apprezzato moltissimo quello che per noi ad oggi è il miglior burro d’arachidi per sportivi e in particolare per ciclisti.

Burro d’arachidi Evo

Si tratta di un burro d’arachidi ottimo, prodotto dalla linea Quality Food che prevede l’aggiunta di proteine del siero del latte, di taurina, Vitamina E, colina ed inulina. Le proteine del latte rendono questo burro di arachidi ancora più proteico (con 35 grammi di proteine di prodotto per 100 grammi di prodotto). In particolare la presenza di glicerofosfocolina (GPC) offre al consumatore l’apporto di colina, una sostanza che sostiene il corretto metabolismo dei grassi e del fegato, agendo anche una importante funzione protettiva.

Da segnalare poi anche la presenza di inulina, importante perché svolge un’azione di protezione e di supporto dell’intestino. La Taurina e la vitamina E danno infine a questo burro di arachidi naturale e privo di elementi nocivi una funzione antiossidante ottima per contrastare lo stress ossidativo nelle cellule e i danni muscolari che possono presentarsi durante i picchi di attività fisica.

Il formato di questa crema di arachidi spalmabile evo è di 350 grammi, per cui potrebbe essere consigliabile acquistare almeno due confezioni alla volta. L’acronomino EVO significa che questo burro di arachidi è stato preparato soltanto con ingredienti sani e di alta qualità. Rappresenta quindi una garanzia qualitativa importante.

Watt Arachidi Evo, Crema Di Arachidi Spalmabile Con Aggiunta Di Proteive Volac 90, 350 Gram
  • Burro di arachidi con aggiunta di proteine del siero del latte, taurina e vitamina E, colina ed inulina.
  • Arachidi EVO è un prodotto della linea Quality Food: è costituito da burro di arachidi al quale sono state aggiunte proteine del siero di latte Volac 90 per renderlo ancora più proteico (35 g di proteine per 100 g di prodotto) ed altri ingredienti per potenziarlo nutrizionalmente.
  • Arachidi EVO contiene anche glicerofosfocolina (GPC), fonte di colina, a supporto dell’integrità delle membrane cellulari. La colina (ed i suoi derivati), inoltre, partecipa al supporto dell’attività nervosa e al corretto funzionamento del metabolismo dei grassi e del fegato, conferendo un’azione protettiva.
  • A supporto dell’intestino è presente l’inulina, una fibra ricavata dalla cicoria, la cui azione prebiotica è stata ampiamente riconosciuta. In generale ed in particolari regimi dietetici è necessario supportare l’intestino con dei nutrienti che migliorano la sua salute.
  • Taurina e vitamina E, infine, conferiscono al prodotto un’azione antiossidante, necessaria per contrastare stress ossidativo e danni muscolari che possono essere indotti dall’attività fisica.

Burro di arachidi quando assumerlo e come

Partiamo da una premessa essenziale: il burro di arachidi non fa ingrassare gli sportivi. A dire il vero, un recente studio ha dimostrato che gli sportivi che assumono regolarmente il burro di arachidi quasi ogni giorno tendono a non ingrassare. Si tratta di uno studio della Purdue University che sostiene che il consumo di un buon burro di arachidi faciliti nel corso della giornata una riduzione nell’assunzione di calorie. Questo alimento avrebbe quindi il merito di ridurre l’esigenza di consumare altri cibi in altri momenti della giornata ma in generale si tratta comunque di un cibo che contiene moltissimi grassi detti “buoni”.

Riguardo ai metodi di assunzione va sottolineato che si tratta di un superfood perfetto soprattutto dopo l’allenamento. Può essere anche un’ottima colazione, prima di un’uscita in bici, così da immagazzinare un buon quantitativo di kcal. In questo caso però sarebbe bene non assumerlo strettamente a ridosso dell’allenamento in termini temporali. Come ogni alimento ricco di nutrienti infatti richiede un adeguato tempo di digestione.

La sua composizione è però perfetta per il recupero post-allenamento. In generale presenta ottimi vantaggi anche in questo senso, come ad esempio:

  • contribuisce a riparare le fibre muscolari;
  • arricchisce e l’organismo con nutrienti di valore;
  • arricchisce con proteine vegetali di alta qualità;
  • ha una funzione polinsatura, cioè antinfiammatoria;
  • apporta fibre e minerali utili per l’organismo;
  • essendo ricco di grassi buoni è povero di colesterolo.

Unendo tutti questi fattori è evidente che possiamo definire il burro di arachidi un superfood. Per noi ciclisti è ottimo quindi anche per gestire le micro lesioni muscolari che possono insorgere durante le uscite. Infine è anche perfetto come spuntino perché aiuta a tenere sotto controllo la glicemia ed è una buona fonte di arginina utile per ridurre la pressione sanguigna.

DavePeriodista

Davide Bagnoli è un giornalista iscritto all’albo dell’Emilia Romagna. Nella sua carriera si è occupato di cronaca di ogni genere, ha sempre cercato di farlo con passione e con il sorriso sulle labbra. Quando possibile cerca di trasmettere il suo sorriso anche ai lettori, ama scrivere e questo lo ha portato a pubblicare due libri. La sua più grande passione sportiva è il ciclismo, sport che ama e pratica nel tempo libero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *