Carnitina nel ciclismo: recensione di Burn Out Watt, proprietà e informazioni

Sono in molti a chiedersi se l’uso di carnitina sia utile anche nel ciclismo. Proseguendo il nostro viaggio nei meandri degli ottimi prodotti +Watt ci siamo imbattuti nella bevanda Burn Out a base di L-carnitina. L’assunzione di L-carnitina è spesso associata al dimagrimento e non rappresenta di certo un fenomeno nuovo. Per maggiori informazioni in merito vi rimandiamo ad un articolo specializzato molto interessante e utile per capire come usare l’acetil-carnitina per dimagrire.

In questo articolo vogliamo però parlarvi della bevanda a base di carnitina Burn Out. Per prima cosa precisiamo che si tratta di un integratore completamente gluten free, creato per facilitare l’organismo nell’utilizzo di grassi come fonte energetica. La carnitina ha infatti il compito molto importante di trasportare gli acidi grassi all’interno dei mitocondri, ovvero delle nostre centrali energetiche ospitate all’interno delle cellule. Di conseguenza l’assunzione di carnitina rende più facile per il nostro corpo bruciare grassi con l’obiettivo di produrre energia.

Ovviamente non può mai sostituire i carboidrati, che restano sempre la fonte primaria di energia per un ciclista durante una gara i un allenamento. Soprattutto nelle uscite molto lunghe i carboidrati sono essenziali.

L Carnitina per il ciclismo

Come è facile intuire quindi, se assunta sempre con le giuste dosi indicate dai produttori e scegliendo prodotti di alta qualità e affidabilità come quelli di + Watt, l’utilizzo della carnitina si adatta alla perfezione al mondo del ciclismo. Questa consente infatti di ottenere tre importanti vantaggi:
  1. produrre energia;
  2. ottimizzare il metabolismo energetico e quindi favorire il dimagrimento;
  3. ridurre il senso di stanchezza e affaticamento.

Vediamo allora nel dettaglio questi vantaggi. Per effettuare un ciclo di assunzione di completo è preferibile optare per l’Acetyl L-Carnitine+ in compresse.

Utilizzo di L Carnitina per dimagrire

Burn Out è quindi una bevanda molto utile per chi ha l’intenzione di incrementare e ottimizzare il proprio metabolismo energetico. In particolare però questa bevanda, che contiene dosi ben tarate di L-carnitina, ed è studiata per offrire la massima resa se abbinata all’attività fisica. Di conseguenza rappresenta un’alternativa ideale per tutti i ciclisti, e in generale per tutti gli sportivi, che vogliono perdere peso.

A renderla maggiormente efficace è poi la presenza di vitamine B2, B3 e C che favoriscono lo sviluppo del metabolismo energetico, riducendo anche il senso di stanchezza e di fatica fisica. Questo è assolutamente logico, dal momento che maggiore è l’apporto energetico offerto dal nostro corpo, minore è la sensazione di fatica percepita durante uno sforzo.

Utilizzo della L Carnitina Burn Out

Questo integratore può essere assunto durante le prime fasi di attività sportive che prevedono un esercizio fisico di tipo aerobico come ad esempio:

  • corsa;
  • camminata veloce;
  • ciclismo;
  • nuoto;
  • cyclette o spin bike;
  • tapis roulant.

Gli studi del settore tendono a consigliare l’assunzione di carnitina nelle ore precedenti agli allenamenti, soprattutto se questi sono prolungati, ovvero durano varie ore, come nel caso di un allenamento nel ciclismo. Burn Out contiene nei suoi 500 ml di una bottiglietta singola 1000 mg di carnitina, ovvero un grammo.

Utilizzo adeguato e dosaggio della L Carnitina per dimagrire

Il Ministero della Salute identifica nella dose di un grammo al giorno il dosaggio indicato per l’assunzione di carnitina negli adulti. Questo valore secondo molti specialisti può tranquillamente essere esteso anche a due grammi per quanto concerne gli sportivi nel giorno dell’attività fisica. Ovviamente è poi sempre importante valutare eventuali casi specifici con un medico e seguire le indicazioni del produttore.

Utilizzare una o due bottigliette di Burn Out al giorno, durante l’attività sportiva può essere molto utile per dimagrire. Oltre alla carnitina il Burn Out contiene 40 mg di utile Vitamina C, 0,70 mg di riboflavina (B2), 8mg di Niacina e 1,25 mcg di Vitamina B12. Tutti questi valori sono tarati alla perfezione, in quanto corrispondono al 50% del valore nutritivo giornaliero di riferimento per gli adulti, in modo da consentire l’utilizzo di due bottiglie al giorno

La nostra esperienza: test e consigli

Abbiamo avuto modo di testare con molto piacere questa bevanda. Che siate ciclisti o sportivi di altro genere, se volete perdere peso vi consigliamo l’assunzione di una bottiglia durante le prime fasi dell’attività sportiva. Noi lo abbiamo fatto più volte, travasando il contenuto della bottiglia nella nostra borraccia e le sensazioni riscontrate sono state ottime. Tra queste possiamo segnalare:

  • ottimo gusto;
  • buone sensazioni di energia disponibile;
  • riscontro positivo in termini di dimagrimento.

Quest’ultimo aspetto non è ovviamente facile da valutare, in quanto deve necessariamente essere sempre inserito in un quadro dietetico adeguato. Quando questo avviene l’apporto di L carnitina può giocare un ruolo di aiuto complementare. In tal senso le sensazioni al riguardo sono state ottime. Il prodotto è disponibile nei gusti lampone o limone.

L’uso di L Carnitina nel dimagrimento e nello sport

Se volessimo stilare una classifica dei migliori pregi della L Carnitina, al primo posto dovremmo mettere quello di favorire il dimagrimento senza intaccare le riserve muscolari. Questo è molto importante per i ciclisti che spesso si chiedono come dimagrire senza perdere il tessuto muscolare.
Alcune ricerche specifiche del settore hanno infatti mostrato che assumendo 2 grammi di carnitina prima dell’attività sportiva (nelle ore precedenti), durante l’esercizio fisico a bassa intensità l’utilizzo di glicogeno muscolare è stato dimezzato, favorendo invece il metabolismo dei grassi. Durante le fasi di attività ad alta intensità invece è risultato ridotto l’accumulo del temuto acido lattico.

Informazioni supplementari sulla carnitina

A conclusione dell’argomento ci teniamo a ricordarvi che la carnitina è una molecola presente in modo naturale nell’organismo umano e negli alimenti di origine animale. L’uso di carnitina è indispensabile per il nostro organismo, in quanto permette di bruciare gli acidi grassi, trasformandoli in energia utilizzabile. Gli studi hanno inoltre dimostrato che l’uso di L carnitina consente anche al nostro organismo di avere una maggiore ossidazione dei grassi che si traduce anche in un aumento della VO2max, ovvero del volume massimo di ossigeno che un uomo può consumare per contrarre la muscolatura. Tutto ciò oltre a favorire il dimagrimento si traduce anche in performance migliori.
Bevanda Burn Out a base di carnitina utile per dimagrire: proprietà e informazioni
Gli integratori alimentari devono essere acquistati solo da gruppi particolarmente affidabili, che lavorano nel rispetto degli standard qualitativi. Una di queste è sicuramente l’italiana +Watt che ha in catalogo la bevanda a base di carnitina Burn Out ai gusti lampone o limone. A conferma della qualità di questi prodotti vi invitiamo a leggere anche la recensione delle barrette naturali per ciclismo.
Guarda la videorecensione:

DavePeriodista

Davide Bagnoli è un giornalista iscritto all’albo dell’Emilia Romagna. Nella sua carriera si è occupato di cronaca di ogni genere, ha sempre cercato di farlo con passione e con il sorriso sulle labbra. Quando possibile cerca di trasmettere il suo sorriso anche ai lettori, ama scrivere e questo lo ha portato a pubblicare due libri. La sua più grande passione sportiva è il ciclismo, sport che ama e pratica nel tempo libero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.