UCI World Tour: un punto sul ciclomercato in vista del 2024

Si è ormai conclusa la stagione ciclistica 2023 e la maggioranza delle squadre World Tour ha di fatto completato i propri roster per il nuovo anno. Ci sono stati diversi cambiamenti, anche nei team di più alto profilo, con alcuni tra i corridori più forti del panorama mondiale che hanno cambiato casacca. Nell’ottica di un’analisi accurata dei movimenti di ciclomercato bisogna, certamente, tenere in considerazione come il prossimo biennio sarà di fondamentale importanza per le squadre poiché determinerà la classifica delle migliori 21 squadre del mondo, con le ultime due della graduatoria WT costrette a retrocedere, a favore delle due migliori Professional che verranno, invece, promosse tra le migliori squadre al mondo.

La presenza di una squadra all’interno del lotto World Tour consente, intanto, la partecipazione di diritto a tutte le gare del calendario WT, sostanzialmente la Serie A del ciclismo, che garantiscono premi e punteggi più alti. Tutti i movimenti che andremo a vedere devono essere visti nell’ottica del tentativo, da parte di ciascuna squadra, di migliorare il proprio organico in modo da garantirsi un posto tra le migliori ventuno compagini del ciclismo mondiale.

Bestseller n. 1
G.a HOMEFAVOR Tagliapizza a Forma di Bicicletta in Acciaio Inox Lame con Rivestimento Antiaderente Utensili da Cucina con Cavalletto …
  • Rende molto più divertente tagliare la vostra pizza!
  • Comprende un cavalletto in modo che la bicicletta può essere una decorazione in cucina quando non in uso!
  • Portatile, durevole e facile da pulire!
  • La lama affilata è perfetta per il taglio di pizza, torta e pasta!
  • Un regalo prefetto per il vostro amico e la vostra famiglia.
Bestseller n. 2
URAQT 4 Pezzi Bracciale Riflettente, 35 x 5 cm Alta Visibilità Fasce Riflettenti, Bracciali Sportivi Riflettenti Regolabile di Sicurezza, per Ciclismo, Corsa, Adulti e Bambini Caviglia, Polso (A)
  • 💫【Materiale Premium】: Il cinturino di sicurezza riflettente regolabile è realizzate in tessuto elasticizzato e materiale riflettente. Sicuro, non tossico, inodore e confortevole. Pregevole fattura, può essere utilizzato a lungo. Con rivestimenti riflettenti, le strisce riflettenti possono riflettere la luce in tutte le direzioni. Bracciale riflettente: 35 * 4 cm, di piccole dimensioni è molto facile da trasportare e riporre, può essere messo in tasca o in borsa in qualsiasi momento.
  • 💫【Alta Visibilità】: Bande riflettenti è perfetta per chi ama uscire la sera. Le strisce riflettenti diventano argento brillante una volta esposte alla luce per un'eccellente riflessione e visibilità in tutte le condizioni atmosferiche. Il nastro riflettente ti aiuta a essere più visibile e più facile da vedere quando sei all'aperto. Migliora la sicurezza di tutti gli utenti della strada al tramonto e al buio.
  • 💫【Nastro Riflettente Regolabile】: Braccialetti catarifrangenti è facile da usare, con chiusura in velcro e lunghezza regolabile. Si attaccano facilmente a polsi, braccia, polsi, polpacci e caviglie, con una forte appiccicosità, supportano l'usura ripetuta e ripetuta, non perderanno appiccicosità, sono perfetti per gli appassionati di sport all'aria aperta.
  • 💫【Morbido e confortevole】: Braccialetti riflettenti ha un'eccellente elasticità, può essere esteso a 40 cm nello stato allungato, nastro riflettente flessibile a doppio strato addensato e regolabile. Comodo da indossare su attrezzature sportive e abbigliamento, non si muoverà durante l'esercizio e non interferirà con le tue attività all'aperto. Offri un'esperienza confortevole e sicura per ogni corsa, escursione o giro in bicicletta.
  • 💫【Ampia gamma di applicazioni】: Bande catarifrangenti ad alta visibilità è adatta per la corsa all'aperto, il ciclismo, la moto, l'escursionismo, ecc. E può essere utilizzata da bambini, adulti e anziani. Sono anche affidabili per lavori generici, adatti a polizia, soccorso, forestali e montanari, cani domestici e da soccorso.

I trasferimenti più significativi: Roglic, Milan e Jakobsen su tutti

Analizzando i movimenti di mercato più importanti, avvenuti durante la scorsa estate, non si può non sottolineare un trasferimento che potrebbe cambiare molto negli sviluppi delle gare più importanti del 2024, in particolare il Tour de France. Si tratta, chiaramente, del cambio di casacca di Primoz Roglic che, dopo una Vuelta a Espana travagliata, dove probabilmente si è rotto qualcosa con la Jumbo Visma, ha scelto il progetto della Bora Hansgrohe, abbandonando il team olandese con un anno di anticipo rispetto alla scadenza del suo contratto. Il vincitore dell’ultimo Giro d’Italia, volenteroso di potersi giocare le proprie carte da capitano assoluto alla Grand Boucle 2024, si è accasato nella squadra tedesca che gli metterà a disposizione un roster di assoluto talento e che si proietta come uno dei team di prima fascia in vista della prossima stagione.

Gli altri trasferimenti più degni di noti sono pervenuti dalle ruote veloci: Jonathan Milan lascia la Bahrein Victorious, che lo ha consacrato come uno degli sprinter più forti del lotto durante l’ultimo Giro d’Italia, di cui il corridore friulano ha vinto la classifica a punti, per approdare alla Lidl-Trek, squadra che, grazie all’ingresso del colosso tedesco, come main sponsor, ha rinforzato e non di poco il proprio roster. In cerca di rilancio, invece, Fabio Jakobsen chiude il proprio capitolo con la Soudal-Quick Step e approda alla Dsm-Firmenich. Ed infine, per quanto riguarda i velocisti, da notare il ritorno del figliol prodigo Caleb Ewan alla Jayco-Alula, squadra che lo aveva lanciato nel WT, alla ricerca di una fiducia ormai persa nella Lotto Dsnty.

Inoltre, segnaliamo anche altri movimenti di corridori comunque importanti e capaci di portare parecchi punti nel calendario World Tour. Andando per ordine, da ricordare il trasferimento, già effettivo dallo scorso agosto, di Arnaud Demare dalla FDJ all’Arkea, che potrebbe rilanciare il forte sprinter francese, soprattutto nelle numerose gare francesi. La Bora-Hansgrohe, oltre al grande colpo di Roglic, rafforza la squadra con gli innesti di Daniel Martinez e Sam Welsford, mentre l’Ineos Grenadiers è ancora un cantiere: in questi giorni stanno ufficializzando diversi rinnovi di contratto, tra i quali il prolungamento di Geraint Thomas, confermato con un biennale, come corridore di punta del team. La Jumbo-Visma, la più forte squadra del WT, aggiunge a un roster già incredibilmente di livello Ben Tulett, dalla Ineos, e Matteo Jorgenson, dalla Movistar, due corridori estremamente polivalenti.

Per concludere, segnaliamo i movimenti dei team che non abbiamo ancora menzionato, per completare il lotto di squadre World Tour: la Movistar ha ufficializzato Remi Cavagna, dalla Soudal, e, notizia degli ultimi giorni, il grande ritorno di Nairo Quintana, reduce da un anno di stop a causa di una controversa sospensione relativa al Tour de France 2022.  La Soudal-Quickstep affianca a Remco Evenepoel, sempre più il loro uomo di punta, Mikel Landa, reduce da un’annata abbastanza deludente alla Bahrein Victorious. Infine, l’altra grande corazzata, nonché vincitrice della classifica World Tour del 2023, la UAE Team Emirates puntella la squadra con gli acquisti di Pavel Sivakov e Nils Politt, pronti ad aiutare Tadej Pogacar all’assalto alla maglia gialla, oltre a diversi giovani tra i quali Isaac Del Toro, ultimo vincitore del Tour de l’Avenir.

Bestseller n. 1
Roscyker 2023 Pro Team Jumbo Visma France Tour Maglia da ciclismo da uomo Completo, maglia da bicicletta traspirante per mountain bike, pantaloncini con bretelle kits GEL Paddad (S)
  • 【CONSIGLI PER LE TAGLIE】 Questa è la dimensione asiatica; vedere le taglie per le taglie consigliate in base a peso/altezza/petto ✅ Se preferisci la vestibilità ampia, ti consigliamo di ordinare una taglia in più.
  • Tejidos de malla de ciclismo profesional de la camiseta para que te sientas cómodo mientras andas en bicicleta, transpirable y de secado rápido, mantiene alejado el sudor y te permite sentirte bien incluso en viajes de larga distancia
  • Diseño de corte anatómico 3D; tecnología de impresión por sublimación de color brillante. Adecuado para jersey de bicicleta de montaña,, jersey de ciclismo cuesta abajo, camisetas de bicicleta MTB
  • Cremallera frontal completa, fácil de usar y quitar. Perfecto para ciclismo, equitación, carreras o camping, deportes al aire libre.
  • Tira antideslizante de silicona en la parte inferior para evitar que se deslice hacia arriba, diseño de corte anatómico 3D, tecnología de impresión por sublimación de color brillante.
Bestseller n. 2
HOMTOL Abbigliamento Ciclismo da Uomo Maniche Corte Completo Bici Pantaloncini con Bretelle in Gel 3D Traspirante e ad Asciugatura Rapida
  • 【Traspirabilità&Elasticità】Manica corta da ciclismo la parte superiore è realizzata in tessuto sportivo a maglia piccola, olandese e i pantaloni sono realizzati in tessuto sportivo ad alta elasticità, che ha una forte traspirazione e traspirabilità per mantenerlo liscio e asciutto.
  • 【Design Speciale】Questa maglia a maniche corte è progettata con : le tre tasche posteriori, i dettagli catarifrangenti e le fasce aderenti elastiche di silicone sull'orlo che evita i vestiti di scivolare verso su. Avrai la comodità e la motivazione necessarie per continuare a pedalare aspettando l'estate.
  • 【3D Gel pad】 I pantaloncini con 3D gel, che indebolisce lo shock e che Le farà sentir essere protetto anche se vai in bicicletta per un lungo tempo.
  • 【FULL ZIP】La chiusura lampo integrale permette di regolare il grado di ventilazione, facilmente rendendo la camicia facile da indossare e da togliere. Lo zip ha superato severi test necessari per evitare che si incrinino o si blocchino.
  • 【GARANZIA】Tessuti elastici, adatti per le donne di sesso maschile. Sono prodotti con cura, e materiali di qualità, In caso di domande, non esitate a contattare il nostro servizio clienti.

I cambi di casacca dei corridori italiani

Per quanto riguarda i corridori italiani, invece, oltre a Milan, menzionato in precedenza, ci sono stati diversi movimenti, con l’approdo nel mondo World Tour di alcuni atleti tra cui Vincenzo Albanese, unitosi all’Arkea B&B Hotels, Lorenzo Fortunato, acquistato dall’Astana, Manlio Moro, entrato in Movistar e Luca Vergallito, passato dalla squadra development dell’Alpecin Deceuninck al team WT, oltre al passaggio di due neo professionisti come Davide De Pretto, alla Jayco Alula e Alberto Bruttomesso, alla Bahrein Victorious.

Infine, la Lidl Trek si è aggiudicata anche Andrea Bagioli, secondo all’ultimo Giro di Lombardia, Fabio Felline e Simone Consonni, pronti ad aiutare Milan nelle sue volate, mentre Davide Ballerini è tornato all’Astana, Matteo Sobrero si è trasferito alla Bora Hansgrohe, Stefano Oldani è passato alla Cofidis, Davide Formolo alla Movistar, in cerca di maggiori occasioni da capitano, e Filippo Baroncini all’UAE Team Emirates, per scacciare la sfortuna che finora lo ha limitato e mostrare le qualità che lo avevano portato a trionfare nel Mondiale Under 23.

Marco Rosso

Piemontese di 23 anni, appassionato di ciclismo fin dalla nascita. Sto studiando Lettere all'università di Torino e mi piace disimpegnarmi con il giornalismo. Ho partecipato da amatore a 2 Giri delle Fiandre, 1 Liegi Bastogne Liegi, oltre ad aver scalato lo Stelvio da Bormio a 13 anni, per assistere a una tappa del Giro. Inoltre ho assistito dal vivo a: 4 Mondiali di ciclismo su strada, 3 Giri delle Fiandre, 1 Liegi, 1 Freccia Vallone, oltre a numerosissime tappe del Giro d'Italia e del Tour de France. Insomma, per me il ciclismo non è solo una passione ma qualcosa di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *