Ciclomercato: i colpi più importanti del 2022

Il 2022 è un anno particolarmente interessante per quanto riguarda il ciclomercato, con tantissimi ciclisti di alto livello che hanno cambiato squadra e che potranno avere maggiore spazio in questa nuova stagione. Ecco nello specifico i colpi di mercato più importanti:

  • Antonio e Vincenzo Nibali alla Astana (impossibile per noi non aprire questa lista con i fratelli Nibali che siamo certi potranno vivere una stagione serena e ci auguriamo anche con qualche soddisfazione);
  • Luis Leon Sanchez alla Bahrain Victorious (potrà giocare un ruolo di comprimario con Landa, forse a discapito del nostro Damiano Caruso?);
  • Aleksandr Vlasov è il nuovo corridore di punta per le corse a tappe della Bora – Hansgrohe (da tenere sotto controllo?)
  • Mark Padun passa alla EF dopo aver dimostrato di avere dei numeri interessanti nella scorsa stagione;
  • Giacomo Nizzolo è il nuovo uomo per gli sprint della Israel;
  • Ivan Sosa, il suo non è un nome eccellente ma merita di essere seguito, in quanto siamo convinti che possa fare molto bene e trovare più spazio, dopo il suo passaggio alla Movistar;
  • Elia Viviani cerca nuove emozionanti vittorie nella completezza del Team Ineos;
  • Simon Pellaud dopo essere stato l’anima dell’Androni, passa alla Trek, dove avrà la grande occasione;
  • Joao Almeida è uno dei ciclisti più interessanti tra quelli che hanno cambiato casacca, con il suo passaggio alla UAE;
  • Alla UAE arriva anche Marc Soler.

DavePeriodista

Davide Bagnoli è un giornalista iscritto all’albo dell’Emilia Romagna. Nella sua carriera si è occupato di cronaca di ogni genere, ha sempre cercato di farlo con passione e con il sorriso sulle labbra. Quando possibile cerca di trasmettere il suo sorriso anche ai lettori, ama scrivere e questo lo ha portato a pubblicare due libri. La sua più grande passione sportiva è il ciclismo, sport che ama e pratica nel tempo libero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.