Giro d’Italia 2021, Bernal: “sto bene e sono superemozionato per il Giro”

Si è parlato molto di Egan Bernal, il Messi del ciclismo, vincitore del Tour de France 2019, che punta al Giro 2021 ma dovrà vedersela con una concorrenza agguerrita, a partire dal misterioso Remco Evenepoel. Sono tante le curiosità attorno alle prestazioni che questi due campioni saranno in grado di sfoggiare. In particolare Bernal aveva destato preoccupazioni nei tifosi per la sua mancata partecipazione al Tour of the Alps che aveva fatto temere un ritorno del tanto sofferto mal di schiena che ha compromesso il suo rendimento nel 2020.

L’impressione, come detto recentemente da Gianni Savio, è che Bernal non abbia definitivamente risolto il suo mal di schiena ma abbia imparato a conviverci. In ogni caso lui ha dichiarato di stare meglio e di aver superato il momento negativo. Dello stesso avviso sono anche i tecnici della Ineos Grenadiers che hanno assicurato che ci sarà e sarà anche in buona condizione.

Egan Bernal si è detto “superemozionato” di correre il Giro per la prima volta nella sua vita. Il campione colombiano ha inoltre detto di attendere con ansia le tappe dello Zoncolan e di Cortina, dove secondo lui si deciderà il Giro d’Italia di quest’anno. Che dire, non vediamo l’ora di gustarci questo spettacolo unico che tanto ci è mancato nel maggio del 2020. Che  vinca il migliore e che lo faccia tornando ad emozionare l’Italia intera.

DavePeriodista

Davide Bagnoli è un giornalista iscritto all’albo dell’Emilia Romagna. Nella sua carriera si è occupato di cronaca di ogni genere, ha sempre cercato di farlo con passione e con il sorriso sulle labbra. Quando possibile cerca di trasmettere il suo sorriso anche ai lettori, ama scrivere e questo lo ha portato a pubblicare due libri. La sua più grande passione sportiva è il ciclismo, sport che ama e pratica nel tempo libero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *