Giro 2023, Tappa 15: finalmente il bel tempo nella tappa del piccolo Giro di Lombardia con mcNulty in trionfo

Lo speravano, lo agognavano e finalmente è arrivato: il sole, il ben tempo a coronare una quindicesima tappa del Giro, da Seregno a Bergamo, una sorta di piccolo Giro di Lombardia nelle valli del bergamasco.

E col bel tempo arriva inevitabilmente anche il pubblico: terre di ciclismo che col sole inondano le strade di pubblico e tifosi.

In un Giro in cui nessuno sembra essere interessato a sostenere gli oneri della Maglia, dopo il regalo della Ineos di ieri al bravissimo Bruno Armirail anche oggi va via il fugone di giornata con tredici corridori, fra cui Healy, Rubio, Ballerini, Frigo e Rojas fra gli altri.

Tappa con ben quattro GPM, per nulla banale.

Sulla prima salita al Valico di Valcava, botte da orbi fra Healy e Rubio, chiaro obiettivo i punti della classifica scalatori, con l’irlandese che precede il colombiano a furor di spallate.

Dietro, la Groupama della maglia rosa a controllare con un ritardo intorno ai sei-sette minuti.

Stessa sorte sulla seconda salita di giornata, il Selvino e i suoi tornanti, anche qui con l’irlandese che passa in testa ed entra prepontemente nella classifica degli scalatori, mentre il gruppo tiene a distanza i fuggitivi.

Sul Miragolo San Salvatore i duellanti di giornata si sfidano con Rubio al fotofinish su Healy.

Bestseller n. 1
Bbb Cycling Toolcan Tools & Tubes, Strumenti-sulla strada Unisex adulto, Nero, l (630ml)
  • Contenitore per portabottiglie: questo contenitore si adatta facilmente alla maggior parte delle zone della vostra bicicletta.
  • Grande formato: 630 ml di capacità pesa solo 66 grammi. Altezza x larghezza x lunghezza (mm) è 74 x 74 x 185.per conservare qualsiasi cosa: perfetto per portarti dall'officina alla strada.
  • Può contenere attrezzi, parti della bici, accessori, piccole pompe e altro ancora.
  • Durevole: realizzato in robusto materiale composito per garantire una lunga durata.
  • Prendere il terreno: Attacca le montagne, le strade o semplicemente il tuo viaggio di lavoro con fiducia con accessori premiati di BBB Cycling.
Bestseller n. 2
ROCKBROS Borsa Telaio Bici Borsa Impermeabile Manubrio per Bici MTB BMX Support Cellulare TPU Touchscreen 6.5 inches Copertura Anti-pioggia in Regalo 1.5L
  • 🚴TPU TOUCHSCREEN SENSIBILE: Lo schermo fatto di TPU di qualità rende l’uso del cellulare più sensibile aggiungendo più gioia durante il ciclismo. Adatta per quasi tutti i cellulari 6.5 inch tali come iPhone 6 / 6S / 6 Plus / 7 / 7 Plus / 8 / 8 Plus / X / Samusung S8/ Note8/ Galaxy S5/ S7 / S6 / S6 Edge, Huawei Mate10/20 P 20/30, LG, Nokia etc.
  • 🚴GRANDE CAPACITÀ: Capacità fino a 1.5L, può contenere un sacco di oggetti tali come guanti, portachiavi, powerbank, portafoglio, kit riparazione e così via.
  • 🚴FACILE DA INSTALLARE: Con i velcri, la borsa è fissata saldamente alla bici. Non si allenta facilmente anch se passi per la strada accidentata.
  • 🚴IMPERMEABILE: È fatto del poliestere di carbonio composito che è molto durevole e resistente al piovigine e allo spruzzo dell’acqua. Nella confezione, c’è una copertura anti-pioggia in regalo.
  • 🚴DESIGN INTELLIGENTE: la visiera parasole ti permette di usare il cellulare liberamente al sole. Con il foro per l’uscita di cuffia, ti divertirai di più. Il servizio clienti è sempre disponibile per qualsiasi chiarimento.

Battaglia infuocata, dopo il tratto in vallata, sull’ultima salita di giornata la Roncola.

Bonifazio cerca di anticipare: tutti sanno che Healy, Rubio e Mollema sono i più forti in salita.

Le prime rampe seminano i primi fuggitivi a mollare: resistono in testa Mc Nulty, Rojas, Healy, Rubio, Mollema, Frigo e Bidard.

Allo scatto di Ben Healy rispondono solo Frigo e McNulty mentre Bonifazio molla.

Restano però presto in due, con l’italiano che cede e l’irlandese che passa primo sulla Roncola.

Dietro, tutto tace, immobilismo totale, forse bisognerà ripensare per i prossimi anni una terza settimana un po’ più morbida perchè se questo è il risultato, i big che per due settimane passeggiano, qualche errore di percorso forse c’è stato.

A valle dell’ultima salita restano Healy e Mc Nulty a giocarsi la tappa.

Un coricaceo Frigo però recupera nel piano a circa dieci km dal ttraguardo.

Sullo strappetto finale a lato di Bergamo alta partono Healy con una fiondata delle sue e Mc Nulty che tiene duro mentre il veneto d ella Israel si stacca.

Nella successiva discesa però i due battistrada si guardano e consentono all’italiano di rientrare. La volata finale però è un affare fra l’irlandese l’americano con Mc Nulty che precede Healy per una vittoria di prestigio dal sapore di una classica.

Nel gruppo scattino di Almeida con Roglic e gli altri subito a ruota.

Alla fine i big arriveranno tutti insieme, come sempre.

Vittoria di classe per McNulty con Armirail che conserva, pur staccato dai big, la sua fiammante maglia rosa nel giorno di riposo prima della settimana finale.

Buon Giro a tutti.

Mario Delitala

Avvocato di professione, ma con una profonda passione per il ciclismo, praticato e guardato. Nel poco tempo libero a disposizione si allena, da solo ed in compagnia, studiando sempre nuovi percorsi da appassionato cacciatore di grandi salite, da percorrere rigorosamente al proprio lento passo, con la sola soddisfazione di arrivare in cima. Fra i suoi “scalpi” più importanti alcune mitiche salite della storia del ciclismo, come il Col de Vars ed il Col d’Allos nelle Alpi francesi o il Colle della Maddalena, nelle Alpi italiane. Realizza uno dei suoi sogni, quello di scrivere di ciclismo, col gusto di provocare discussioni e dibattiti, in linea con le proprie abitudini professionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *