Vincenzo Nibali tenta il recupero per il Giro con un tutore in carbonio

Vincenzo Nibali vorrebbe assolutamente essere presente al via delle tappe del Giro d’Italia 2021 previsto per l’8 maggio. Dopo la rovinosa caduta che lo ha costretto ad un’operazione urgente al polso, il nostro amato Squalo sta tentando di recuperare in tempi molto rapidi che potremmo definire record. Al momento le incognite legate alla sua partecipazione sono ancora moltissime ma si accompagnano a tantissime speranze in vista dell’8 maggio.

Nel pomeriggio di ieri l’equipe del medico Fabrizio Borra che ha operato lo Squalo, con un intervento riuscito al meglio, ha consegnato a Vincenzo un tutore in carbonio che ha lo scopo di facilitare il contatto del campione tra la mano e la bicicletta. Queste le parole di Nibali:

Da oggi un tutore in carbonio, elaborato dall’equipe di Fabrizio Borra, mi accompagnerà nel mio percorso di recupero. Non voglio lasciare nulla di intentato per essere al Giro d’Italia, stiamo facendo il massimo. Ma serve pazienza, lucidità e una buona dose di cautela prima di prendere qualsiasi decisione. Ogni giorno, da qui all’8 maggio, sarà prezioso“.
Vincenzo Nibali con il Dottor Borra e il suo Staff

Obiettivo Giro d’Italia 2021

Le parole di Vincenzo Nibali sono sicuramente apprezzabili perché mostrano da un lato la volontà di partecipare ad un Giro 2021 su cui aveva improntato la propria preparazione e per cui dimostra sempre un forte attaccamento. Al tempo stesso però è sicuramente da apprezzare, vista anche la velata e già dichiarata volontà dello Squalo di non fare classifica, la cautela. Se dovesse saltare il Giro infatti Vincenzo potrebbe ripiegare su altri obiettivi, magari valutando un ritorno al Tour o alla Vuelta e senza dimenticare le Olimpiadi. Forza Vincenzo tutta Italia tifa per te e non vede l’ora di rivederti in corsa.

DavePeriodista

Davide Bagnoli è un giornalista iscritto all’albo dell’Emilia Romagna. Nella sua carriera si è occupato di cronaca di ogni genere, ha sempre cercato di farlo con passione e con il sorriso sulle labbra. Quando possibile cerca di trasmettere il suo sorriso anche ai lettori, ama scrivere e questo lo ha portato a pubblicare due libri. La sua più grande passione sportiva è il ciclismo, sport che ama e pratica nel tempo libero.

Un pensiero su “Vincenzo Nibali tenta il recupero per il Giro con un tutore in carbonio

  • Aprile 28, 2021 in 8:23 am
    Permalink

    Grande Squalo siamo tutti con te!!!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.