Rulli per bici da corsa: i migliori modelli per tutte le tasche

Con l’arrivo della stagione autunnale/invernale tutti i ciclisti si chiedono se non sia il caso di acquistare dei rulli per bici da corsa. Noi personalmente preferiamo le uscite anche nei periodi più proibitivi ma ci sono delle settimane in cui è oggettivamente difficile e pericoloso uscire in bici. Molto dipende ovviamente dalla zona in cui vivete. In generale i rulli sono sempre da preferire in presenza di temperature troppo basse e rischio di fenomeni atmosferici estremi come: freddo massimo, temporali, ghiaccio e neve.

I rulli per bici possono essere utilizzati anche per il riscaldamento prima delle competizioni e per il defaticamento dopo un’uscita o una gara particolarmente intensa. Per quanto i rulli possano, lo sappiamo, risultare molto più noiosi di un’uscita in bici, permettono di “mantenere la gamba”, per dirla in gergo ciclistico, o di restare in forma per dirla in modo più comune. Negli ultimi anni i rulli si sono evoluti molto, diventando spesso anche divertenti, grazie ai rulli per bici da corsa smart. Vediamo allora alcune ottime alternative per l’acquisto di rulli da ciclismo.

Rullo per allenamento Elite Novo Force 

Il rullo Elite Novo Force è probabilmente il più amato e il più venduto tra tutti i rulli per allenamento bici. Sicuramente un fiore all’occhiello della produzione Elite, perché permette di unire ad un prezzo basso, il divertimento del utilizzo di apposite app di simulazione come Zwift.

Le sue funzionalità sono:

  • otto livelli diversi di resistenza, abbinati ad un selezionatore regolabile sul manubrio;
  • possibilità di essere usato con tutte le tipologie di bici, anche MTB;
  • bloccaggio fast fixing che permette di agganciare e sganciare sempre velocemente la bici;
  • utilizzo con App di simulazione come MyETraining e Zwift;
  • connettività Bluetooth e Ant+.

In definitiva questo è un rullo molto semplice ma al tempo stesso economico e silenzioso. Ideale per chi non pretende funzionamenti troppo complessi e cerca solo uno strumento adeguato per mantenersi in forma, attraverso uno strumento funzionale e divertente. Per chi cerca il compromesso giusto tra prezzo e gusto! Vi segnaliamo anche il modello appena più evoluto con rullino in elastogel.

Rullo per bici Wahoo Kickr SNAP

Questo rullo non è ancora molto diffuso in italia ma ha già guadagnato grandi apprezzamenti in tutto il mondo. Fino ad un anno fa risultava molto costoso ma il suo prezzo è stato recentemente aggiornato in modo molto interessante. Si presenta con un ottima misurazione di potenza che ha un margine di errore, sia in eccesso che in difetto, del 3%. L’unità di resistenza elettromagnetica, ovvero la durezza del rullo, può essere regolata tramite l’app Wahoo disponibile sia per iOS che per Android.

Il suo grande punto di forza è la versatilità che lo rende utilizzabile con software di simulazione come Zwift e altre app analoghe come Kinomap, Virtual Training e TrainerRoad. Ottimo con il nuovo prezzo per un uso intensivo e soddisfacente. Per chi cerca la migliore qualità prezzo per un rullo da bicicletta!

Rullo Elite Direto X

Il Direto X è un rullo per allenamento indoor di altissima gamma. Tra i suoi punti di forza troviamo:

  • massima precisione dei dati (margine di errore ridotto all’1,5%);
  • misuratore di potenza integrato;
  • può arrivare a simulare un inclinazione del terreno del 18% massimo;
  • funzionamento molto silenzioso.

Si tratta quindi di un modello ideale per chi ricerca la precisione massima da abbinare ad un utilizzo professionale con tabelle di allenamento, ripetute, scatti in velocità e soprattutto salite. Rispetto al modello precedente, questo è molto silenzioso, tanto da poter essere usato a qualunque ora anche in appartamento. Il produttore garantisce infatti che l’unico suono percepito durante l’uso di questo rullo per bici da corsa è quello del cambio della bicicletta.

Può essere utilizzato anche con bici con cambio Campagnolo, acquistando però a parte un corpetto adattatore. Si collega con tecnologia Ant e Bluetooth a tutti i device come smartphone, tablet e smart tv. Ovviamente può essere utilizzato con Zwift, Elite e con tutti gli altri simulatori. Per chi cerca un rullo per bici al top!

Rullo Elite 344590001 

Fratello minore del precedente, probabilmente quasi la stessa resa ma con meno spesa. Questo rullo Elite per l’allenamento in bici è infatti dotato di un sensore che sostituisce il misuratore di potenza. Di conseguenza aumentando di pochissimo il margine di errore, ottiene un ottimo risultato con un prezzo leggermente più contenuto del precedente.

Ovviamente è dotato di un’ottima trasmissione di dati wireless con sistema ANT+ e Bluetooth. Il monitoraggio degli allenamenti può essere seguito sull’apposita app e con tutte le piattaforme per l’indoor cycling come ad esempio Zwift, TrainerRoad, The Sufferfest, Bikevo, Kinomap ed Elite. E’ un rullo adatto all’uso con cassette Shimano e SRAM 9/10/11.

Si tratta di un rullo molto interessante perché adatto ad un uso professionale e intenso ma al tempo stesso adatto anche per chi cerca soltanto il divertimento. Il funzionamento è silenzioso e il rullo presenta dei sensori evoluti che consentono di misurare la cadenza di pedalata e la potenza espressa. Unico lato negativo che ne giustifica il prezzo inferiore al precedente: non è presente una funzione per regolare la resistenza del rullo e quindi simulare la salita. Questa funzione deve essere quindi gestita utilizzando un rapporto più duro. Può essere associato anche ad un ciclocomputer. Ideale per chi cerca il divertimento!

Di DavePeriodista

Davide Bagnoli è un giornalista iscritto all’albo dell’Emilia Romagna. Nella sua carriera si è occupato di cronaca di ogni genere, ha sempre cercato di farlo con passione e con il sorriso sulle labbra. Quando possibile cerca di trasmettere il suo sorriso anche ai lettori, ama scrivere e questo lo ha portato a pubblicare due libri. La sua più grande passione sportiva è il ciclismo, sport che ama e pratica nel (poco) tempo libero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 Gazzetta del Ciclismo partecipa al programma associati di Amazon Services LLC e di altri store. Potrebbe ricevere una commissione sugli acquisti effettuati tramite i link presenti sul sito.