Vuelta 2021 tappa 7: vince Storer, reggono bene Ciccone e Aru

La settima tappa della Vuelta 2021, frazione da Ganìa al Balcon de Alicante, verrà purtroppo ricordata per le lacrime di Aljandro Valverde, dolorante e costretto al ritiro dopo una sfortunata caduta. Questo storico ragazzino merita un saluto diverso al ciclista professionista e per questo gli auguriamo di poter partecipare ad un altro grande Giro nel 2022. Gruppo che procede a velocità media molto alta, facendo una notevole selezione sui primi gradini, mentre davanti si muove molto bene la fuga.

Tutta l’attenzione è per la salita finale di 8 km e mezzo. A 4 km dal termine i tre battistrada avevano un vantaggio superiore ai 4 minuti. Nello specifico i fuggitivi avvantaggiati sono: Verona, Storer e Sivakov. Tra gli uomini di classifica non scatta la bagarre, con la Jumbo Visma di Roglic che appare più preoccupata a difendere e a controllare, piuttosto che ad attaccare. Tra i 3 è l’australiano Storer ad avere la meglio e ad involarsi verso la vittoria finale della tappa.

Da grandi applausi anche Verona che sulle terribili rampe finali che sfioravano il 20% ha tentato uno storica rimonta, dovendosi però arrendere a pochi metri dal traguardo. Sulle rampe finali grande spettacolo anche tra gli uomini di classifica con Yates a fare una grande andatura con i migliori che però non si. Bene anche oggi Ciccone e Aru che riescono a restare quasi sempre con i migliori, pagando solo 22 secondi da Rglic & Co. Finalmente la Vuelta 2021 ci ha regalato una bellissima tappa.

Ordine di arrivo terza tappa Vuelta 2021

  1. Storer;
  2. Verona;
  3. Sivakov;
  4. Kuss;
  5. Haig.

Classifica generale Vuelta 2021 dopo la terza tappa

  1. Roglic;
  2. Großschartnera 8”;
  3. Mas 25”;
  4. Miguel Angel Lopez a 36”;
  5. Polanc a 38””;
  6. Bernal a 41”;
  7. Haig a 57”;
  8. Kuss a 59”;
  9. Vlasov a 1,06”;
  10. A. Yates a 1,22”.

DavePeriodista

Davide Bagnoli è un giornalista iscritto all’albo dell’Emilia Romagna. Nella sua carriera si è occupato di cronaca di ogni genere, ha sempre cercato di farlo con passione e con il sorriso sulle labbra. Quando possibile cerca di trasmettere il suo sorriso anche ai lettori, ama scrivere e questo lo ha portato a pubblicare due libri. La sua più grande passione sportiva è il ciclismo, sport che ama e pratica nel tempo libero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.